IL PIEMONTE SI CANDIDA AD OSPITARE LA PARTENZA DELLA VUELTA 2025

stampa

La Regione Piemonte ha ufficializzato la volontà di presentare la propria candidatura agli organizzatori della Vuelta Espana per ospitare la grande partenza dell’edizione 2025.

 

Nella riunione di Lunedì’ 8 aprile 2024 la Giunta regionale ha siglato la propria proposta da inviare al gruppo Unipublic (società che organizza la corsa a tappe spagnola e che fa capo ad Amaury Sport Organisation -A.S.O., il gruppo che dirige anche il Tour de France), mettendo sul piatto le bellezze del territorio piemontese ed un’esperienza in ambito ciclistico particolarmente sviluppata.

 

Una serie di eventi fortemente voluta e sostenuta dal presidente della Regione Alberto Cirio e dall’assessore allo Sport Fabrizio Ricca.

 

Tra poco meno di un mese avremo la Grande Partenza del Giro d’Italia, a luglio le nostre strade saranno teatro del Grand Départ del Tour de France: ottenere le prime tappe della Vuelta costituirebbe, quindi, un incredibile en-plein per il Piemonte, consacrandola come la regione del ciclismo internazionale. Sarebbe, inoltre, prima volta sul territorio italiano per la corsa a tappe spagnola.

 

La proposta tecnica prevede quattro tappe, che da una prima ricognizione potrebbero essere: Venaria Reale-Novara, Cherasco-Alba, San Maurizio Canavese-Ceres, infine da Bussoleno con uscita dall’Italia. Un programma iniziale che potrebbe addirittura ampliarsi, coinvolgendo altre aree del territorio.

 

Un’occasione unica per consolidare lo stretto legame di queste strade con la bicicletta, che già dai tempi di Coppi e Girardengo regala campioni al mondo del pedale, fino ad arrivare ai giorni nostri con Filippo Ganna ed Elisa Balsamo. In poco più di un anno il Piemonte sarà il palcoscenico per le sfide dei grandi campioni del ciclismo internazionale, risultando determinante per l’assegnazione della maglia rosa e gialla, puntando ora anche alla maglia “roja”.

 

Una serie di grandi eventi che metterà il Piemonte sotto i riflettori, portando uno slancio considerevole alla promozione turistica nel mondo dei nostri territori, contribuendo inoltre a portare i grandi campioni dello sport capaci di ispirare le prossime generazioni di giovani ciclisti piemontesi.

 

Il Comitato Regionale Piemonte FCI ha omaggiato gli organizzatori della Vuelta con la propria maglia da gara, come segno buon auspicio per la realizzazione di questo grande progetto.

 

#crpiemonte #federciclismo #fci #piemonte #ciclismo #ridethechange #vuelta

Share This Article