Grandi prestazioni per gli Juniores piemontesi Mirko Bozzola e Pietro Mattio.

Redazione
Grandi prestazioni nella giornata odierna per gli juniores piemontesi Mirko Bozzola e Pietro Mattio. Il primo ha dominato, vincendo per distacco, il 75° Gran Premio Liberazione per Juniores disputatosi nella stupenda cornice delle terme di Caracalla a Roma, il secondo ha avuto la meglio sulla difficile erta finale del 58° Giro della Castellania corso a Pettenasco nel Cusio.
Il novarese Mirko Bozzola è stato il primo a movimentare la gara Romana dopo pochi chilometri ed è stato il primo a tagliare il traguardo di Viale delle Terme di Caracalla: ha esultato tutto solo vincendo la prestigiosa gara Juniores con una azione solitaria partita a 6 giri dal termine. È riuscito a resistere al ritorno degli inseguitori e si è goduto i meritati applausi del folto pubblico accorso sul traguardo gustandosi così la vittoria del Gran Premio Liberazione.
Pietro Mattio, invece, si è imposto di forza nella dura gara svoltasi sulle sponde del lago d’Orta, vincendo, in uno sprint, sulla durissima salita finale di Pratolungo. Ha primeggiato davanti a Filippo Turconi della Bustese Olonia.
Il Cuneese, forte della bella prestazione ottenuta nella domenica di Pasqua alla Parigi – Roubaix, in cui ha difeso egregiamente i colori della nazionale italiana, ha condotto una gara esemplare controllando sulla salita finale e dando la zampata a pochi metri dalla linea di arrivo giungendo a mani alte sotto il traguardo.
Share This Article