GRAN PRIX D’INVERNO A TORRE CANAVESE APRE LA STAGIONE MTB GIOVANILE

stampa
Domenica 3 marzo il Racing Team Torre ha dato spazio alle categorie giovanili con il Gran Prix Inverno 2024.
A Torre Canavese (TO) si sono presentati 640 giovani biker provenienti da tutta Italia per contendersi l’ambita maglia di Campione d’inverno messa in palio nella gara di Crosscountry Giovanile Nazionale.
La marea di atleti accorsi nel canavese per questo avvio di stagione fuoristrada ha dovuto scontrarsi con la pioggia incessante che ha accompagnato tutte le gare in programma, rendendo epiche le gesta di tutti gli atleti al via.
Nella gara Esordienti 1 vittoria per Franz Engele (Kardaun-Cardano) davanti a Nicolò Maglietti (Mtb i Cinghiali) e Davide Quattrone (Rostese).
Tra le Donne Es 1 vittoria per Carolina Signorelli (Santa Cruz Rockshox) seguita da Marta Bodini (Monticelli Bike) e Aurora Orrù ( Mtb Oasi Zegna).
Mattia Acanfora (Santa Cruz Rockshox) stacca nettamente la concorrenza nella prova Esordienti 2, anticipando la coppia Davide Grigi (Team Alba Orobia Bike) e Raphael Tremblan (GS Lupi Valle d’Aosta.
Gara Donne Es 2 risolta in volata, con successo al fotofinish per Gioia Raimondo (Racing team Riverosse) davanti a Vittoria Piovesan (Soligo) e Giorgia Sardi (Gagabike).
Sprint a due anche negli Allievi 1, con vittoria di Riccardo Fasoli (Speed bike Rocks) davanti a Raffaele Armanasco (Biassono). Bronzo per Mattia Cavalleri (Ktm-Le marmotte).
Angelica Gatto (Team Giomas) vince la manche Donne Allieve 1, seguita a ruota da Sophie Messmer ( Kvs – for fun), 3^ è Cecilia Carzolio (Pol.va Quiliano bike).
Negli Allievi 2 successo per Enrico Balliana (Arkitano mtb) su Jacopo Putaggio (Ucla1991) e Francesco Carnevali (Cycling Cafè).
Grande vittoria per Sara Bertino (Team Cicloteca) nelle Donne Allieve 2, che giunge al traguardo con quasi un minuto su Maya Scianda (Ucla 1991) e Giorgia Pellizotti (SS Sanfiorese).
Share This Article