CARLO BONETTO VINCE ANCHE SU STRADA, SUO IL G.P. SAN MICHELE. GIOVANISSIMI IN GRANDE SPOLVERO NEL MEMORIAL PAPA’ BENOTTO.

Redazione
24 Settembre 2018
Updated 2018/09/24 at 2:07 PM

E’ stata una domenica di grandi soddisfazioni per tutto il clan della Rostese-Rodman, sia sotto il profilo agonistico sia dal punto di vista organizzativo. Hanno infatti riscosso un grande successo di partecipazione le due manifestazioni allestite dal nostro team: il 59° G.P. San Michele per Esordienti, andato in scena in mattinata, e il 9° Memorial Papà Benotto per Giovanissimi, che nel pomeriggio ha chiuso in un clima di autentica festa popolare la grande giornata sportiva di Rosta. I nostri giovani atleti, dal canto loro, hanno onorato al meglio l’impegno dei loro dirigenti, ai quali hanno regalato complessivamente cinque vittorie ed un’infinità di piazzamenti d’onore.  Il successo più importante è stato quello ottenuto da Carlo Bonetto nella gara degli Esordienti del primo anno. Reduce dai successi a ripetizione nelle gare di mountain-bike, di cui è campione d’Italia nella sua categoria, Carlo si è dimostrato il più forte anche su strada, imponendosi con una impressionante volata davanti a Corey Porcelli (Feralpi) e al cuneese Samuele Bonelli (Ardens). Nella stessa manche, da segnalare anche il 10° posto di Giovanni Comba, che gli è valso, dopo la seconda e ultima prova, il titolo di campione provinciale della categoria. Nella gara dei ragazzi del secondo anno Stefano Minuta è giunto 2° alle spalle di Filippo Borello (Cicli Fiorin), dopo essersi reso protagonista di una rimonta che per poco non si è concretizzata. Positivo anche il 9° posto di Valentino Malos.

Nel Memorial Papà Benotto per Giovanissimi, svoltosi nella splendida cornice del Ciclodromo di Rosta, i ragazzi della Rostese-Rodman sono andati a segno in quattro delle sei prove disputate: con Edoardo Ducco fra i G1, Davide Bufnea fra i G2, Leonardo Martuscelli fra i G4 e Daniel Catelli fra i G6. Da notare che sia Ducco sia Bufnea sono emuli di Carlo Bonetto, nel senso che gareggiano abitualmente in mtb e per la prima volta si sono cimentati, vincendo, in una gara su strada. Sono saliti sul podio anche Paolo Marangon, 2° fra i G4, Carmine Liuni, 3° fra i G5, Marika Comba, 2^ fra le G5 e Cristian Sanfilippo, 2° fra i G6.

Per finire, merita un bravo anche Luca Portigliatti, ottimo 2° nella gara Allievi di Dairago.

Condividi