Assegnate le maglie regionali XCO mtb per le categorie amatoriali.

Redazione
Una lunga giornata off road quella trascorsa a Valmanera, località astigiana, sede della prova dell’importante circuito di mtb dell’Xc Piemonte Cup, e che nella giornata di domenica 1 maggio, assegnava nel contesto delle prove, anche i vari riconoscimenti regionali della Fci Piemonte per tutte le categorie Master. In cabina di regia il team Sensa Fren, con la società che ha messo in palio anche il primo memorial Roberto Croce.
Folta l’adesione dei biker, considerato anche le categorie giovanili, e visto che il comitato organizzatore ha allestito una Top class regionale.
Per quanto concerne i master si sono assistite a delle gare incerte ed interessanti con la presenza anche di atleti provenienti da alcune regioni del Nord Italia.
In campo femminile vittoria di Nicoletta Meli (Billy Team) che al traguardo precede Romina Barberis della Loris Bike ma non raggiungendo il numero regolamentare di atlete al via della gara, non è stata assegnata la maglia regionale.
Tra gli elitemaster (19/29 anni) vince Davide Martin (Team Mentecorpo) ma il titolo regionale viene conquistato da Mirko Bresciani (Rdr Italia Leynicese) giunto al secondo posto. Terzo Lorenzo Micca (Mtb Academy Giaveno). Nei master 1 (30/34) si registra la vittoria (con la conquista del regionale) di Edoardo Viglino (Speed Bike) con il podio completato da Benedetto Moscogiuri (Boscaro) e Roberto Clausi (Ucla). Nei master 2 (35/39 anni) vittoria e titolo regionale a Francesco Bocco (Brike Bike) bravo a precedere al traguardo Giorgio Peluffo (Team Marchisio) e Matteo Patanè (Cicli Gai Chieri). Saliamo nei master 3 (40/44) con un podio questa volta tutto piemontese. Primo è Gianni Castelli (Boscaro Racing) che conquista la maglia regionale, davanti a Antonino Lo Monaco (Bikest Rt) e Riccardo Surra (Tecnobike). Nei master 4 (45/49) anche qui podio composto da tre atleti di società della Fci Piemonte. Vince Alessandro Maran (Magicuneo), che festeggia il titolo regionale: secondo Fabio Ferrari (Reaction Team), e terzo, Marco Rodolico (Dream T). Anche nei master 5 (50/54) i biker piemontesi la fanno da padrona. Sul gradino più alto del podio sale Luca Casotto (Rive Rosse) campione regionale. Seguono Domenico Agostinone (Loris Bike Pro) e Paolo Viglione (Magicuneo). Nei master 6 (55/59) vince il titolo regionale Pietro Bianchi (Dream T), primo anche nella gara, riuscendo a precedere Ignazio Cannas (Andorace) e Carmelo Cerruto (Hr Team).
Nei master 7+ (over 60), infine, pronostico rispettato con il successo (e regionale) per Pasquale Merola (Magicuneo). Seguono Paolo Beani (Silmax) e Giacomo Montano (Senza Senso).
Da segnalare che nella fascia Masterjunior ha gareggiato il solo Riccardo Celoria (Monferrato Bike).
Infine si registra anche il debutto della nuova maglia che vestirà i campioni regionali di tutte le specialità, firmata Gabetti, azienda che entra a far parte del gruppo di lavoro della Fci Piemonte
Share This Article