ACQUAVIVA, BRUSTIA E FINN, VINCENTI NELLA GIORNATA AZZURRA DI ROCCA CANAVESE

Redazione
13 Giugno 2022
Updated 2022/06/13 at 10:34 AM

Organizza e vince. Com’era nelle previsioni, lo Young Bikers Team Balmamion ha dominato la riuscita manifestazione del ciclismo giovanile, allestita “in casa”, cioè a Rocca Canavese, sede del lanciatissimo club di Massimo Perracchione e Flavio Ferrando. Applauditi da Franco Balmamion, i locali hanno fatto man bassa, conquistando la vittoria nel primo e secondo anno della categoria esordienti. Il torinese Gregorio Acquaviva ha vinto in assoluto e naturalmente nella classe di età 2008, incassando l’undicesima affermazione su tredici corse, finora disputate. L’eporediese Samuele Brustia terzo assoluto e primo fra i nati del 2009, ha invece ottenuto la settima vittoria d’annata. Fra i due, secondo assoluto, Paolo Marangon, classe 2009 torinese di Rubiana, e portacolori della GB Junior Team.

La giornata si è quindi conclusa con la gara degli allievi (83 alla partenza) che ha registrato la vittoria di Mark Lorenzo Finn, genovese dal papà inglese della Nuova Ciclistica Arma, che ha superato in forte rimonta nella ripida erta conclusiva, Fabio Crespi della Bustese Olonia a lungo allo scoperto con altri cinque compagni di avventura. Terzo l’altro ligure Joann Rolando, a completamento del successo di squadra nella Nuova Ciclistica Arma.

bura 2

Condividi